Inserire una mail valida !

Mostra Inserire la password !

Hai dimenticato la tua password?



Hai dimenticato la tua password? Inserisci il tuo indirizzo e-mail e ti verrà inviato il link per la creazione di una nuova password.

Questa email non è registrata!

Ritorna al login

Close
Riccardo Meggiato

Sicurezza informatica, Meggiato: come proteggersi dagli hacker

"Attenzione ai software spia"

In questi giorni si è parlato molto del caso “eye pyramid”, che ha portato all’arresto di due persone. A loro vengono contestati i reati di procacciamento di notizie concernenti la sicurezza dello Stato, accesso abusivo a sistema informatico aggravato e intercettazione illecita di comunicazioni. In pratica avrebbero fatto spionaggio ai danni di Istituzioni e Pubbliche Amministrazioni, politici di spicco, studi professionali e soggetti di rilievo nazionale. Ci spieghi cos’è successo?
“E’ successo che due persone, utilizzando un software spia, peraltro nemmeno particolarmente complesso perché di vecchia generazione, sarebbero riuscite ad infettare macchine e ottenere documenti riservati come rapporti economici, previsioni ed altro, di buona parte dell’alta finanza capitolina”.

Com’è stato possibile mettere in pratica quest’attacco e portare avanti queste operazioni per anni?
“E’ possibilissimo e in questo caso non tanto per l’abilità di chi ha messo in pratica l’attacco, quanto per l’ingenuità delle vittime. Persone che cascano in questi tranelli non possono poi avere alcun tipo di dubbio rispetto a quanto sta accadendo. Non è un caso che l’operazione “eye pyramid” sia nata dalla scoperta fatta da un amministratore di sistema, che ha ricevuto la stessa mail, ma non si è lasciato ingannare ed ha provveduto a denunciare tutto alla Polizia Postale. Chi mette in pratica questo tipo di attacchi lo fa puntando su quelle persone che sono meno esperte. E il fatto che ci siano riusciti, portando avanti quest’attività per anni, dimostra che nessuno si era mai insospettito”.

Come evitare questo tipo di attacchi?
“La prima cosa da fare è installare un antivirus. Anche nel caso di“eye pyramid”, con un virus inviato tramite email, un qualsiasi antivirus avrebbe impedito la minaccia. Ma se è andata così significa che su quei computer non c’era alcun tipo di protezione. La seconda cosa è valutare sempre che cosa si riceve. Spesso i messaggi che propagano questi software hanno a che fare con proposte irrinunciabili: offerte incredibili, video di attori famosi che ti invitano a cliccare. Avere un approccio reale con il mondo è sicuramente cosa buona e giusta. Esistono poi altri casi, in cui ricevi un messaggio da una persona che conosci, con allegato documenti da aprire. Bene, in questi casi solo l’antivirus ci può salvare”.

E’ sempre di questi giorni la notizia di una possibile vulnerabilità di WhatsApp, anche se c’è stata una smentita della società che ha sviluppato la tecnologia di crittografia…
“WhatsApp non ha grosse vulnerabilità. Per poter effettuare un attacco c’è bisogno di un software spia ed avere accesso fisico al telefono. Quanto alle notizie apparse in questi giorni sulla backdoor non hanno evidenziato un dato: l’unico modo di sfruttare questa vulnerabilità è farlo nel momento in cui una persona invia dati da un dispositivo all’altro. Quindi sulla vicenda di WhatsApp bisogna star tranquilli. Il vero problema, invece, sono i software spia, che possono essere installati soprattutto sui sistemi operativi Android…”

…ti riferisci ai messaggi modello catena di Sant’Antonio o “bufale” che, soprattutto ultimamente circolano su WhatsApp e che contengono link sui quali cliccare?
“Perfetto, proprio quelli. Fate molta attenzione a quegli allegati perché spesso rimandano a siti che installano, a vostra insaputa, software spia. Così come fate molta attenzione anche a talune app che si trovano nel Google Play, visto che non ci sono controlli stringenti. Ma soprattutto fate attenzione a dare il telefono a persone che non conoscete, in pochi secondi, navigando su un sito internet realizzato ad hoc da un complice, potrebbero installarvi un software spia”.

Sicurezza aziendale e crittografia informatica sono alcuni degli argomenti che affronterai nel Master in Sicurezza informatica che tieni per gli studenti di Myweb School e che è rivolto a coloro che desiderano intraprendere una carriera in ambito di sicurezza, investigazione?
“Sì, abbiamo realizzato un master che tratta di tutte le tematiche inerenti le minacce informatiche verso le aziende. Questo permetterà di affrontare temi complessi come la protezione dei dati aziendali e delle reti, ci permetterà di conoscere quali sono le principali forme di attacchi. Lo faremo trattando tematiche come la crittografia informatica così da prepararci al meglio anche a questa disciplina”.

Presto per MyWeb School terrai anche un corso in game programming?
“Sarà un’altra bella esperienza. Io programmo giochi da quando avevo 13 anni. In Italia ci sono ottime scuole, ma noi abbiamo progettato un corso per coloro che vogliono imparare la programmazione dei videogiochi. Questo è un tema a me molto caro, anche perché spesso si tratta solo di sviluppo, mentre qui affronteremo la programmazione a “basso livello” senza sfruttare modelli prefatti”. Partiamo dal presupposto che servono figure specializzate, quindi tratteremo di programmazione, numeri e linguaggi”.

Lascia un commento

MyWebSkill è un prodotto di MyWebGroup "Il presente sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare".

| Privacy - Credits - Contatti

UTENTE

Perchè iscriverti?

Trovi subito lavoro

Ogni giorno le società hanno necessità di inserire nuovi profili nei loro organici. Inserisci il tuo CV e trova subito lavoro.

Fatti cercare dalle aziende

Basta alla centinaia di mail che invii tutti i giorni alle aziende, ora saranno le aziende a cercare te.

Condividi le tue competenze

Dai valore alle tue competenze condividi le tue skill grazie al tuo account personalizzato www.mywebskill.it/nomeutente e avrai maggiori possibilità di trovare lavoro ed essere selezionato dalle aziende per un colloquio.

AZIENDA

Cerchi nuovi profili?

Basta annunci

Su MywebSkill puoi trovare, in maniera semplice e veloce, i profili da inserire all'interno della tua azienda.

Meno tempo

Accedendo al nostro database di CV troverai le nuove figure professionali che stai cercando e acquisire le informazioni e le competenze di cui hai bisogno.

Profili certificati

Grazie ad un sistema di filtri potrai selezionare i candidati con skill certificate.

SPECIALIZZAZIONE

DISPONIBILITÀ

DOVE STAI CERCANDO?

  • Salerno
  • Napoli
  • Milano
  • Venezia
  • Torino
  • Verona
  • Avellino
  • Bari
  • Verona